Osteopata: Andrea Nitri

IMG_57022Nitri Andrea nasce negli anni ’80 in quel ramo del lago di Como, tanto caro ad Alessandro Manzoni.
Osteopata, ma anche triatleta, nuotatore e runner, surfista, amante della natura, filantropo e persona creativa. Ama stare in compagnia, ma cerca sempre di riservarsi tempo per meditare, leggere e approfondire nuovi argomenti, per lo più inerenti la propria professione.
Fin da piccolo manifesta spiccate doti manuali, elargendo massaggi ai propri cari (madre in primis) e apprende ben presto, nonostante buonissimi risultati, che l’arte culinaria resterà per lui solo un hobby. Con il trascorrere degli anni, ipotizza un futuro come ortopedico, in seguito pediatra ma, con il conseguimento della maturità scientifica, si affaccia con entusiasmo allo studio della pratica osteopatica, che culminerà con l’ottenimento del Diploma quinquennale prima e del Master biennale inglese poi.
Da sempre appassionato di sport, tra cui nuoto, corsa, basket e calcio, cerca di coniugare nel migliore dei modi l’attività lavorativa con la salutare pratica fisica del triathlon, facendo sempre molta attenzione all’alimentazione. Per tale motivo, ha fatto suo il famoso detto latino di Giovenale “Mens Sana in Corpore Sano”.

Lavora presso gli studi siti in Lurate Caccivio e Como. Collabora strettamente con ortopedici, fisioterapisti, podologi, gnatologi e nutrizionisti, oltre che psicologi, psicoterapeuti, naturopati e altri professionisti, per garantire al paziente la miglior efficacia terapeutica e l’identificazione del più corretto percorso volto alla ricerca e al mantenimento del benessere. Attualmente è anche Docente nel corso di P.A.F. (Palpazione Anatomica Funzionale – I Anno FT) presso ICOM College. Negli anni passati è stato assistente nello stesso corso e nei corsi di Principi di Osteopatia (III-IV anno) e Tecniche osteopatiche specifiche avanzate.         Dal 2020 è blogger freelance per Dionidream (www.dionidream.com)

FORMAZIONE ED ESPERIENZE
Nel Luglio 2012 consegue M.Sc. Ost – Master in Science of Osteopathy, SIOM – Surrey Institute of Osteopathic Medicine – dipartimento osteopatico di NESCOT – North East Surrey College of Thecnology – associato a University of Surrey. Epsom, Surrey (Inghilterra)

Nel biennio 2011-2012 College Certificate: Continuing Professional Development in Osteopathy 60 Credits. I crediti ricevuti sono totalmente riconosciuti per APL progression presso Nescot UK QAA FHEQ Livello 7 (180 crediti) M.Sc. Osteopathy. Epsom (Inghilterra).

Nel 2007-2011 consegue il D.O. – Diploma in Osteopatia, ICOM – International College of Osteopathic Medicine. Corso di studi in Teoria e Pratica Osteopatica, full time – Cinisello Balsamo (MI)
Acquisizione delle competenze teoriche e cliniche adeguate alla pratica; etica della ricerca sperimentale applicata alla pratica clinica, conoscenze e comprensione dei processi patologici sulla loro prevenzione e gestione nel contesto del paziente.

Nel Marzo 2019 ottiene “International accredited Diploma in Nutrition” presso Walnut, CA (U.S.A.).

Nel Settembre 2018 partecipa al corso “Movimento Presente e Quiete – V Livello” condotto da Emanuele Botti a Milano

Nel Febbraio 2018 partecipa al corso “Movimento Presente e Quiete – IV Livello” condotto da Vincenzo Cozzolino a Milano

Nel Settembre 2017 partecipa al corso “Movimento Presente e Quiete – III Livello” condotto da Emanuele Botti a Milano

Nel Marzo 2017 partecipa al corso “Movimento Presente e Quiete – II Livello” condotto da Emanuele Botti a Milano

Nel Novembre 2016 partecipa al congresso “SNA, Traumi e Stress” a Berlino

Nel Settembre 2016 partecipa al corso “Movimento Presente e Quiete” condotto da Vincenzo Cozzolino a Milano.

Nel Maggio 2016 partecipa al corso Post-Graduate “Terapia nutrizionale integrato all’approccio osteopatico” a Saronno – Dott.ssa Van De Winckel

Nel Novembre 2015 partecipa al congresso “Osteopatia Pediatrica” a Berlino

Nel Marzo 2015 conclude il corso di “Kinesiologia Applicata” condotto da B. Sironi a Milano

Nel Febbraio 2015 partecipa al Congresso: “Il cervello della pancia – Intestino, emozioni, cibo e salute“, presenziato da medici, biologi, nutrizionisti e osteopati tra i quali il prof. Bottaccioli.

Nel Gennaio 2015 partecipa all’incontro “Clinica osteopatica: approccio all’ernia discale” a Milano.

Nell’ottobre 2014 partecipa al corso “Approccio osteopatico nelle disfunzioni di caviglia e piede” a Saronno.

Nel Maggio 2014 partecipa al Corso “Working Diagnosis in Osteopatia per il trattamento della spalla e l’utilizzo delle tecniche HVLA”.
Sempre nello stesso mese di Maggio partecipa all’ExpoSanità di Bologna, prendendo parte a 4 convegni e seminari inerenti la posturologia, l’ortopedia e la gnatologia.

Nel Marzo 2014 assiste il Dott. D’Amario nella presentazione LaboRest, per la divulgazione a medici di base di tecniche per infiltrazioni al ginocchio.

Nel dicembre 2013 partecipa al Corso “Podoposturologia Superiore” tenuto dal Dott. Fabio Moro.

Nell’Aprile 2012 partecipa al Corso extracurricolare “Mechanism of pain, spinal stimulation, cross organ sensitization and viscerosomatic reflexes”, tenuto dal Dr. Robert D. Foreman PhD.

Corso Gnatologia e Osteopatia – Saronno 2013

Congresso Ortognatodonzia e Osteopatia – Varazze nel Settembre 2012

Sempre nell’Aprile 2012 prende parte al Corso extracurricolare “Introduzione all’approccio Biodinamico in osteopatia”, tenuto da Prof. Gianni Cerutti DO BSc (Ost)

Nel Febbraio 2012 partecipa al Corso curricolare “Cranial rithmic impulse: significato della fluttuazione del LCR e stato della ricerca sulle MTR”, tenuto dal Prof. Yuri Moskalenko PhD

Nel Dicembre 2011 partecipa al Corso curricolare “Diagnosi e trattamento delle patologie pediatriche complesse”, tenuto dal Dr. Manfredo Tarola, Medico chirurgo specializzato in pediatria e osteopatia.

Nello stesso mese prende parte al Corso extracurricolare “Patologia medica, scoperte sulle malattie infettive e l’integrazione con la medicina osteopatica”, tenuto dal Prof. Reza Nassiri D. Sc.

Nell’ Ottobre 2011 partecipa al Corso extracurricolare su “Ortodonzia e osteopatia”, tenuto dal Dr. Massimo della Monica, Medico chirurgo specializzato in ortodonzia e Osteopatia

Congresso Internazionale di Osteopatia – Firenze 2011

Nel 2010 Corso di Kinesio Taping KT1-KT2 e Corso di bendaggio funzionale
Nel 2010 ottiene l’attestato di massaggiatore
Nel 2009 ottiene l’attestato di Tecnico in Riequilibrio Posturale Pancafit – Metodo Raggi
In continuo aggiornamento in ambito Traumatologico-sportivo, gnatologico, pediatrico e nutrizionistico.

Expo Sanità – Bologna 2013

Esperienza Osteopatia Umanitaria in Sri Lanka (Aprile 2012) con Ruo Elisabetta D.O. BsC e Reverzani Alessio D.O.

Osteopata presso società sportive: Bizzarone Calcio (2010-2013), Cantello Calcio (2014), Grande Milano Rugby (2012).

Consulente esterno presso Calcio Como – Categoria Berretti (2014 – Allenatore: Beppe Bergomi).

Consulente e Osteopata presso G.S. Villa Guardia e Arsenal Soccer Camp (2014-2017).

Osteopatia: perché?

Perché è naturale. Nulla di più naturale delle mani dell’Osteopata per ripristinare ciò che la natura ha stabilito, e cioè la mobilità delle strutture corporee e dunque la loro funzione. Ha basi scientifiche solide, non usa farmaci né altri strumenti. Mira alla causa e non solamente alla cessazione del sintomo, al benessere e all’equilibrio psico-fisico.Andrea Nitri

FAQ / Domande

Qual è il significato del termine Osteopatia?
Etimologicamente deriva dal greco oστέον (osteon) - osso, e πάθοσ (patos) - sofferenza. Questo termine nella sua essenza indica che sia la salute che la malattia dipendono dallo stato di efficienza dell'apparato locomotore. Osteopata, in lingua inglese (Osteo-path) indica colui che agisce terapeuticamente sul corpo umano attraverso "il sentiero" delle ossa. È comunque utile sfatare l'erronea opinione che l'osteopatia coinvolga soltanto le ossa, essa al contrario lavora su tutte le strutture del corpo: articolazioni, legamenti, muscoli, tendini, tessuto connettivo, e anche sugli organi e sul cranio con tecniche non invasive ed appropriate.
Quali sono i principali strumenti dell'Osteopata?
Le mani dell'Osteopata sono allenate a percepire le piccole variazioni che avvengono nei tessuti, raccogliendo così dati importanti sulla temperatura corporea locale (indice di infiammazione), e sulla loro consistenza; pertanto il principale strumento di lavoro è un buon lettino e la propria sensibilità. L'Osteopata non tocca necessariamente le parti dolenti del paziente, ma quelle che sono causa della disfunzione: così un mal di testa può essere trattato osteopaticamente agendo sulla cervicale, su una spalla, o persino trattando solo l'osso sacro.
Occorrono esami medici clinici per la valutazione osteopatica?
E' consigliabile, quando siano già stati fatti dal paziente, portare con sé al primo incontro raggi X, ecografia, TAC, risonanza magnetica, ecc., per ricercare eventuali controindicazioni al trattamento osteopatico. L’osteopata comunque, non essendo un medico, non può assolutamente prescrivere esami strumentali.
Che genere di tecniche vengono usate?
A seconda dell'età e della gravità del problema l'Osteopata applica le tecniche più adatte al caso, che comunque non sono dolorose o invasive per il paziente siano esse strutturali, craniali o viscerali.

Collaborazioni

Dott. ssa Selva Chiara - Fisioterapista
Dott. Colucci Luca - Biologo Nutrizionista
Prof. Oliva Emanuele - Personal Trainer e Rieducatore Posturale
Dott.ssa Lietti Elena - Osteopata
Dott.ssa Pagani Michela - Psicologa
Dott. Alfieri Nicola - Fisiatra e Medico dello sport
Prof. Levrini Luca - Odontoiatra
Dott.ssa Candeo Gabriela - Pediatra
Dott.ssa Spallino Luisa - Pediatra
Dott. Di Lenna Fabrizio - Farmacista
Dott. Castelli Fabrizio - Odontoiatra
Dott.ssa Lusenti Paola - Podologa
Dott.ssa Sala Stefania - Fisioterapista
Dott.ssa Brenna Valentina - Fisioterapista
Mauro Magnone - Tecnico Posturometrico
Francesca Speroni - Naturopata
Erika Niemz - Naturopata, Kinesiologa, Riflessologa
Manuel Molteni - Personal Trainer
Gabriele Orfano - Istruttore di Kinesis
Davide Contiero - Personal Trainer
Dott.ssa Manuela Serrentino - Medico Ayurvedico

Contatti


+39 345 6079880


andrea.nitri@gmail.com